Spazio

«Gli dei non ebbero maggior sostanza di quella che ho  io». Io, come loro, ho la sostanza di tutto il già vissuto e di tutto quel che resta da vivere. Io non sono solo presente, ma fuga torrenziale da cima a fondo. E quel che vedo, da una parte e dall’altra, in questa fuga (rose, resti d’ali, ombra e luce) è solo mio, ricordo e ansia miei, presentimento, oblio. […]

Spazio
Frammento Primo
Juan Ramón Jiménez